Compravendite immobiliari, crescita a Castiglione Olona nell’ultima parte del 2016

Stando a quanto sanciscono gli ultimi aggiornamenti prodotti dall’Osservatorio Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate in relazione al quarto trimestre 2016, le compravendite immobiliari starebbero continuando a crescere con tassi positivi segnando – nella parte finale dello scorso anno – un incremento delle compravendite pari al 16,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e con punte ancora superiori (+ 18,4%) per quanto concerne le pertinenze, in principale modo riferibili agli immobili al servizio delle abitazioni, come le cantine, i box e i posti auto.

Spostandoci invece sul fronte non residenziale, notiamo come le compravendite di uffici abbiano fatto segnare una progressione del 5,9% su base annua, prolungando così il buon trend del secondo e del terzo trimestre.

compravendite immobiliari

Continua a leggere Compravendite immobiliari, crescita a Castiglione Olona nell’ultima parte del 2016

Italia tra i Paesi europei con la peggiore qualità abitativa

Tra i ben poco meritevoli titoli del nostro Paese, vi è anche quello di nazione dell’area UE28 con la peggior qualità abitativa, eccezion fatta per Polonia, Bulgaria, Lettonia, Ungheria e Romania, che riescono nell’arduo tentativo di far peggio di noi.

qualita abitativa

A rivelarlo è l’Istat, che nel suo dossier sul Benessere Economico e Sociale 2016 (BES), all’interno del quale sottolinea come l’indice di bassa qualità dell’abitazione sia fermo al 9,6% (più o meno sui livelli dell’anno precedente). Ed è quasi una fortuna, visto e considerato che la quota di coloro che vivono in condizioni di sovraffollamento continua a crescere, toccando il 27,8% alla fine dell’anno. Continua a leggere Italia tra i Paesi europei con la peggiore qualità abitativa